Progetto generale Fiumara d'Arte
2004-2005
Realizzazione
del Museo fotografico all'aperto di Librino
2003-2004
2002
Un chilometro
di tela per Librino
2001


1ª Edizione
Casa degli Artisti

2ª Ed. Casa dei Poeti
3ª Ed. EXTRAordinario

Piano di zona
I quartieri
Istituzioni
Emergenze
EXTRAordinario: Il valore dell'Essere

FIUMARA D’ARTE DEVOZIONE ALLA BELLEZZA
EXTRAordinario - Il valore dell'essere

Martedì, 12 Novembre 2002, alle ore 10:30,  presso la Casa-Museo di Piazza Stesicoro 15 a Catania, avrà luogo la   presentazione di  EXTRAordinario - Il valore dell'essere,  il nuovo progetto dell'Associazione Fiumara d'Arte, con la direzione artistica di Paola Nicita e Teresa Macrì.

La Casa-Museo realizzata dalla Fiumara d'Arte a Catania accoglierà quest'anno il progetto EXTRAordinario - Il valore dell'essere, che vedrà una innovativa collaborazione tra le comunità etniche presenti sul territorio della città di Catania, i nomi più accreditati della scena artistica contemporanea internazionale e i bambini delle scuole di Librino. Da questi incontri prenderanno vita, per il terzo anno, le nuove stanze della Casa-Museo, i cui spazi verranno reinventati con i linguaggi più attuali dell'arte contemporanea, dal video alla fotografia, dall'installazione alla pittura e saranno aperti alla pubblica fruizione. Ognuna di queste stanze sarà incentrata sui valori che ciascuna comunità pone alla base della propria esistenza, che prenderanno forma attraverso il lavoro e lo sguardo degli artisti.


L'Associazione Fiumara d'Arte,che ha realizzato il Museo-Albergo Atelier sul Mare a Castel di Tusa (Me) e il Parco all'aperto di sculture monumentali sui monti Nebrodi e successivamente eventi come "Il treno dei poeti", "Un chilometro di tela", " Poeti a Librino", "La scultura di Arnaldo Pomodoro", si impegna adesso nel nuovo progetto EXTRAordinario, credendo che il valore rappresentativo per la città di Catania sia costituito proprio dagli abitanti di Librino, quartiere-dormitorio della periferia che intende riscattarsi in nome dell'arte e della bellezza.

La manifestazione intende dare vita ad una nuova riflessione sulle modalità del confronto interculturale, basato non più sull'obbligatorietà dell'integrazione ma sulla necessità del rispetto,cioè il valore della differenza.

La Casa- Museo verrà inaugurata il 19 dicembre 2002 alla presenza degli artisti, dei rappresentanti delle comunità etniche, ambasciatori e consoli onorari e della stampa nazionale e internazionale. Saranno presenti gli artisti di EXTRAordinario: Stalker, Sisleij Xhafa, Agnese Purgatorio, Marco Samorè, Guido Schlinker, Bianco e Valente, Andrea Di Marco, Massimo Siragusa, Loredana Longo, Daniele Pario Perra, e il gruppo composto da Antonio Presti, Gianfranco Molino ed Elio Pecora  Le comunità: America Latina (Ecuador, Colombia, Perù, Venezuela, Brasile), Africa Nera (Senegal, Togo, Eritrea, Congo) Europa dell'Est (Polonia, Russia, Romania, Bulgaria), Cina, Asia Meridionale (India, Sri Lanka, Mauritius, Bangladesh), Filippine, Turchia, Africa del Nord (Tunisia, Marocco, Algeria), Nord Europa (Finlandia, Norvegia, Svezia).

Ciascuna comunità coinvolta nel progetto artistico ha indicato un valore di riferimento:
La madre – Madre Terra (America Latina);
La famiglia (Africa Nera);
Libertà – Solidarietà (Europa dell'Est);
Relazione Maestro-Discepolo (Cina);
Cultura delle tradizioni e della solidarietà (Paesi Indiani);
Rispetto delle differenze
(Filippine);
L'origine della civiltà (Turchia);
Spiritualità (Paesi del Maghreb); La vitalità della luce (Nord Europa).


Le scuole di Librino: i sei istituti della 9° municipalità (Istituto comprensivo Dusmet, Istituto comprensivo Campanella-Sturzo, Istituto comprensivo A. Musco, Istituto comprensivo Pestalozzi, Circolo Didattico San Giorgio, Istituto comprensivo Brancati).

Il concetto di valore per le scuole coinvolte è:
La vita
(Istituto comprensivo Dusmet);
La legalità – La donazione degli organi
(Istituto comprensivo Brancati);
L'amicizia (Circolo Didattico Scuola elementare San Giorgio);
Il gioco (Istituto comprensivo Campanella-Sturzo);
L'ambiente (Istituto comprensivo Pestalozzi);
La dignità personale (Istituto comprensivo A. Musco).


Il progetto promosso e ideato dalla Fiumara d'Arte, sarà ancora una volta realizzato solo ed esclusivamente con i contributi privati dell'Associazione presieduta da Antonio Presti, o da eventuali sponsor, senza alcun intervento pubblico.

Interverranno all'incontro
:
Antonio Presti: presidente dell'Associazione Fiumarad'Arte – Devozione alla bellezza
Teresa Macrì:
Direzione Artistica cell. 3475135711
Paola Nicita:
Direzione Artistica  cell. 339 5859655
Padre Giuseppe Coniglione:
sacerdote della parrocchia Risurrezione del Signore.
Giuseppe Calabrese: Presidente della IX municipalità.
Agatino Russo: Presidente commissione di cultura della IX municipalità

Parteciperanno all'incontro:
Prof. Alfio Pulvirenti, dirigente dell'istituto Angelo Musco;
Prof. Lino Secchi, dirigente dell'istituto Campanella-Sturzo;
Prof. Alfonso Gagliardi, dirigente dell'istituto Dusmet;
Prof.ssa Maria Castiglione, dirigente Circolo Didattico San Giorgio;
Prof. Giuseppe Vascone, dirigente dell'istituto Brancati;
Prof. Santo Molino, dirigente dell'istituto Pestalozzi;
Padre Giuseppe Coniglione, sacerdote della parrocchia Resurrezione del Signore.
Giuseppe Calabrese, Presidente della IX municipalità
Tino Russo, Presidente commissione di cultura della IX municipalità

Saranno presenti i rappresentanti delle comunità etniche.

Organizzazione:

Antonio Presti,  presidente dell'Associazione Fiumarad'Arte – Devozione alla bellezza
Gianfranco Molino: Produzione esecutiva
Teresa Macrì: Direzione Artistica    Cell. 3475135711
Paola Nicita: Direzione Artistica    Cell. 339 5859655
Fedora Sasso: Regia documentari
Agnese De Donato: Ufficio Stampa Tel. 06 3735.1705 fax 06 3735.2573
email: agnesededo@libero.it
Paolo Consoli, Marcella Greco e Andrea Salomon:
Responsabili relazioni con le comunità
Carla Previtera e Pina Consoli:Relazioni Pubbliche
Ugo Giuliani: Organizzazione e coordinamento
Maurizio Vinciguerra e Enza Muni: Collaboratori
Giulio Azzarello:Materiale fotografico
Lapis: Promozione dell'evento

INFOLINE: Gianfranco Molino Tel. 349.2231802  stesicorea@interfree.it
Casa-Museo Stesicorea, P.zza Stesicoro 15, Catania Tel.
095.7151743


Torna su

Tesi di laurea e studi
sulla Fiumara d'Arte
Storia della Fiumara
Nagasawa
La barca dell'invisibile
Consagra
La materia poteva non esserci
 L'appello
al Presidente
della Repubblica
Carlo Azeglio Ciampi
 

 

     

Credits:
antoniobonanno.too.it

antoniobonanno
2003@yahoo.it

Associazione Fiumara d'Arte
Casa d'Arte Stesicorea

Piazza Stesicoro 15 - 95100 Catania

tel./fax 095 7151743

e-mail:
info@librino.org
Albergo-museo "Atelier sul mare"
Via Cesare Battisti 4, Castel di Tusa, 98070 (Me) - tel. 0921 334 295
fax 0921 334 283
e-mail: ateliersulmare@interfree.it
website:
www.ateliersulmare.it