Progetto generale Fiumara d'Arte
2004-2005
Realizzazione
del Museo fotografico all'aperto di Librino
2003-2004
2002
Un chilometro
di tela per Librino
2001


1ª Edizione
Casa degli Artisti

2ª Ed. Casa dei Poeti
3ª Ed. EXTRAordinario

Piano di zona
I quartieri
Istituzioni
Emergenze
La Sicilia

Mercoledì 8 Marzo 2006

LA CERIMONIA. Mille ragazzi hanno partecipato ieri al rito di purificazione del fiume

Oreto, un patrimonio da tutelare

 

«I Portatori d’acqua» partono dalla sorgente dell’Oreto per «purificare», con un gesto simbolico, il fiume. Oltre mille ragazzi, provenienti dalle scuole palermitane, hanno attinto l’acqua dalla fonte per poi versarla alla foce, dove purtroppo il corso d’acqua si è trasformato in una cloaca.

A dare via alla manifestazione, ieri, c’era Danielle Mitterrand, vedova dell’ex presidente della repubblica francese, che ha incontrato, presso la foce dell’Oreto, il sindaco di Palermo, Diego Cammarata. Il primo cittadino ha sottoscritto il protocollo d’intesa per la salvaguardia e la creazione di un parco del fiume Oreto con i Comuni di Altofonte e di Monreale. Il «rito» simbolico è stato organizzato d’intesa con l’associazione Fiumara d’arte di Antonio Presti nell’ambito del progetto «Io sono il fiume Oreto dell’Umanità» .

Per l’occasione, il sindaco di Altofonte, Vincenzo Di Girolamo, ha conferito alla vedova Mitterrand la cittadinanza onoraria. Di Girolamo ha ricordato i profondi legami della comunità di Altofonte con l’acqua e con la sorgente Santa Maria, il principale affluente dell’Oreto. «Un rapporto – ha detto Di Girolamo – che Altofonte sta recuperando anche grazie all’impegno della signora Mitterrand». Danielle Mitterrand è a capo di una fondazione da lei creata, «France Libertès», che si batte per garantire a tutti il diritto all’acqua «libera, potabile e gratuita».

«I bambini – ha detto la vedova Mitterrand nella piazza di Altofonte – danno l’esempio con il loro entusiasmo agli adulti. Hanno abbellito con i fiori la fonte, percorrendo il corso del fiume vedremo quali esiti ha sortito la cosiddetta civiltà e ne trarremo un esempio di quello che non deve essere fatto. Porterò la Sicilia, e l’impegno in favore della bellezza di Presti, quale testimonianza in giro per il mondo».

 

Maria Modica

 

 

Rassegna Stampa

                                                                     

 

                                   


 

Antonio Presti

la biografia

Tesi di laurea e studi
sulla Fiumara d'Arte
Storia della Fiumara
I portatori d'acqua
Nagasawa
La barca dell'invisibile
Consagra
La materia poteva non esserci
 L'appello
al Presidente
della Repubblica
Carlo Azeglio Ciampi
 

 

     

Credits:
antoniobonanno.too.it

antoniobonanno
2003@yahoo.it

Associazione Fiumara d'Arte
Casa d'Arte Stesicorea

Piazza Stesicoro 15 - 95100 Catania

tel./fax 095 7151743

e-mail:
info@librino.org
Albergo-museo "Atelier sul mare"
Via Cesare Battisti 4, Castel di Tusa, 98070 (Me) - tel. 0921 334 295
fax 0921 334 283
e-mail: ateliersulmare@interfree.it
website:
www.ateliersulmare.it