Progetto generale Fiumara d'Arte
2004-2005
Realizzazione
del Museo fotografico all'aperto di Librino
2003-2004
2002
Un chilometro
di tela per Librino
2001


1ª Edizione
Casa degli Artisti

2ª Ed. Casa dei Poeti
3ª Ed. EXTRAordinario

Piano di zona
I quartieri
Istituzioni
Emergenze
La Sicilia

 Giovedì 30 Dicembre 2004

Il libro di Cappellani, Impegno e mondanità per lo Sciortino party

Dall’aristocrazia cittadina al prete di Librino, tutti a festeggiare “Chi è Lou Sciortino?”. Al di là della rima baciata, atmosfere anni Settanta, tra l’ultrapop e l’impegno sociale per lo “Sciortino party”, serata alla casa museo Stesicorea di Antonio Presti, per  brindare al romanzo d’esordio di Ottavio Cappellani....

La Sicilia

 Lunedì 29 Novembre 2004

Dialogo sulla bellezza (e non solo) tra Presti e Salaria all’Associazione Calatini

Sembra che non si possa parlare di bellezza in Sicilia prescindendo da Antonio Presti, dalla sua complessa ed allo stesso tempo semplice personale rivoluzione culturale. Ne hanno avuto conferma i soci dell’Associazione Calatini in Sicilia, che lo hanno invitato a ripercorrere lungo il tragitto che dai Peloritani (sua zona di origine) lo ha portato, attraverso i Nebrodi....

La Sicilia

Sabato 27 Novembre 2004

Dieci domande a Antonio Presti di Nancy D’Arrigo

Qual è il tratto principale del suo carattere? <<Di certo l’utopia>> Cosa apprezza negli amici? <<L’amicizia in sé. Oggi stiamo dimenticando perché siamo diventati uomini “senza tempo”. Riprendiamoci questo tempo e in questo tempo riscopriamo il valore dell’amicizia disinteressata>>.

Il suo sogno di felicità? <<La felicità è mantenere la condizione del desiderare>>. L’ultima volta che ha pianto? <<E’ stato un pianto di gioia per una barzelletta>>....

L'Unità

Giovedì 25 Novembre 2004

Gli spot al servizio della cultura: succede a Librino - Salvo Fallica

La cultura viaggia sul filo degli spot. Realizzati da registi, poeti e studenti, per promuovere l’immagine di Librino, un quartiere periferico di Catania. L’idea di Antonio Presti, adesso è diventata un film. Che l’associazione Fiumara d’Arte vuol portare in tutti i più importanti appuntamenti cinematografici d’Europa....

Giornale di Sicilia

Martedì 16 Novembre 2004

La campagna per il recupero. La Fondazione ha aderito all’invito di Fiumara d’Arte per partecipare all’iniziativa che vede già impegnati scuole e ateneo.

Si allarga la <<coalizione>> per l’Oreto. Salvare Palermo a fianco di Presti.

Salvare Palermo, salvare l’Oreto. La Fondazione senza scopo di lucro aderisce al progetto di Fiumara d’Arte per il recupero del fiume-cloaca, segno di Palermo e della sua inciviltà....  

Giornale di Sicilia

Sabato 13 Novembre 2004

Iniziativa di <<Fiumara d’arte>> e TGS – L’infanzia innocente è un film. Ecco il volto bello di Librino.

CATANIA. Sono il volto di Librino, l’altro volto di Librino, la città nella città di Catania. Sorridono da dietro le telecamere, interpretano se stessi, giocano con le parole. Sono bambini e abitanti del quartiere i protagonisti del film <<500 spot per Librino>>, prodotto dall’associazione Fiumara d’Arte, realizzato a conclusione del progetto <<E’ tempo di poesia. 500 spot per Librino>> e ideato da Antonio Presti in collaborazione con Antenna Sicilia e Telecolor di Catania, Telegiornale (TGS) di Palermo....

La Sicilia

Sabato 13 Novembre 2004

Ieri mattina alla scuola Musco centinaia di ragazzi alla prima del film <<500 sport x Librino>>. Antonio Presti ha presentato la selezione degli spot che hanno come protagonisti i giovani del quartiere e i grandi poeti italiani che hanno partecipato all’iniziativa di Fiumara d’Arte. Nel film il quartiere si racconta e presenta, con orgoglio, un altro volto.

Gli spot per Librino di nuovo in onda. Nei telegiornali di Antenna Sicilia e Telecolor a partire da lunedì fino al mese di maggio....

Giornale di Sicilia

Mercoledi 3 Novembre 2004

L’intervista a Nicola Giuliano Leone – Trecento studenti saranno impegnati per l’iniziativa di Fiumara d’Arte

Architettura: laboratori per il rilancio dell’Oreto.

Ventiquattro laboratori sul fiume Oreto, una mostra fotografica, una mostra di sculture, pitture,installazione e performance, uno spazio sul sito internet della facoltà di Architettura. Il preside Nicola Giuliano Leone – fresco di riconferma – ha stretto un accordo con Antonio Presti, l’ideatore di Fiumara d’Arte. L’Oreto al centro di una serie di programmi della facoltà che guida....

Giornale di Sicilia

Domenica 24 Ottobre 2004

Gli istituti aderiscono alla campagna promossa da Fiumara d’Arte. Svolgeranno ricerche e studi.

Il recupero dell’Oreto già coinvolge 30 scuole.

Oreto river entra nelle scuole. L’iniziativa di Antonio Presti per recuperare il fiume di Palermo trova proseliti. Secondo i dati dell’ideatore di Fiumara d’Arte, già una schiera di trenta -  quaranta istituti in città stanno per inserire studi e ricerche sul fiume Oreto nei propri programmi scolastici. Le classi aderiscono così alla campagna avviata dall’associazione culturale Fiumara d’Arte, a cui il Giornale di Sicilia dà il suo sostegno, per salvare il fiume Oreto.....

Giornale di Sicilia
Martedì 5 Ottobre 2004

Il progetto sostenuto dal <<Giornale di Sicilia>>

Già l’anno scorso il suo impegno ha spinto decine di bambini a ritrovarsi, con striscioni e mascherine antismog, nella foce del fiume. Antonio Presti, l’artista-mecenate ideatore della Fiumara d’Arte a Tusa, quest’anno punterà di nuovo sulla scuola per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla sorte dell’Oreto e realizzare un museo a cielo aperto lungo il corso d’acqua....

La Sicilia
Domenica 3 Ottobre 2004

Erasmus. In rete la facoltà portoghese, Federarchitetti e la scuola Campanella-Sturzo.

Spunti per <<ricostruire>> Librino, Workshop degli studenti di Porto. Pinella Leocata

....

Giornale di Sicilia
Domenica 26 Settembre 2004

Antonio Presti, ideatore di Fiumara d’Arte, ha pensato di creare un museo a cielo aperto.<<Prima va sviluppata la coscienza della città>>.

Parte la lenta rinascita dell’Oreto. Un progetto coinvolge 375 scuole....

Centonove
Venerdì 23 Aprile 2004

Poster iniziative - Continua con lo scrittore inglese il Gran tour voluto dal mecenate di Fiumara d'arte, Antonio Presti. Tappa nei mercati con la creatività locale
In viaggio con Jonathan
Da Ballarò, al Capo passando dalla Vucciria. Fino al 25 aprile. PALERMO. Il letto di un antico fiume non più dimora delle acque che scorrono a valle, ma solco avvelenato dall'amianto delle lastre di eternit....

La Sicilia
Venerdì 23 Aprile 2004
Coe, turista non per caso
Lo scrittore inglese ha fatto tappa ieri a Librino nell'ambito del "Viaggio in Sicilia" organizzato da Fiumara D'Arte.
La domanda è legittima. "Ma voi cu siti, turisti?" Marco e Carmelo sono rimasti imbambolati perché un corteo così, al parco giochi di viale Bummacaro, a Librino, non s'era mai visto.
...
La Sicilia
Giovedì 22 Aprile 2004
FIUMARA D'ARTE
"Il valore dell'impegno", oggi incontro con Jonathan Coe
Con lo scrittore inglese Jonathan Coe, si avvia a conclusione il progetto "Viaggio in Sicilia…verso Librino. La Sicilia vista con gli occhi del mondo" promosso dall'associazione Fiumara d'Arte di Antonio Presti. Il "grand tour" di Jonathan Coe
....
Giornale di Sicilia
Mercoledì 21 Aprile 2004
PRIMA PAGINA
L'Oreto spera nell'arte per il riscatto
PALERMO. Il Grand Tour di Sicilia ideato dal mecenate Antonio Presti, e sostenuto dal Giornale di Sicilia, dopo Librino, a Catania, giunge sul greto del fiume Oreto, con ospite lo scrittore inglese Jonathan Coe (che dice:"Questo è un posto spirituale") e un gruppo di studenti
....
La Repubblica
Mercoledì 21 Aprile 2004
Lo scrittore nei luoghi emersi dal mito e immersi nell'inquinamento
I segreti da raccontare a Coe
A Jonathan Coe viaggiatore del nostro degrado, dall'Oreto a Pizzo Sella, vorrei far sapere che nei primi anni Ottanta un pool di nostri specialisti nel trattamento delle acque mise mano ad un progetto che avrebbe dovuto migliorare il rifornimento idrico della città
....
La Sicilia
Mercoledì 21 Aprile 2004
"FIUMARA D'ARTE: IL VALORE DELL'IMPEGNO"
Lo scrittore inglese Jonathan Coe a Librino
Lo scrittore inglese Jonathan Coe sarà domani a Catania. In mattinata visiterà il quartiere Librino e alle ore 18,30 terrà un reading nell'auditorium dell'Istituto Comprensivo Petalozzi (viale Nitta 11)
....
Giornale di Sicilia
Mercoledì 21 Aprile 2004
Il Grand Tour di Sicilia è approdato ieri a Palermo sul greto del fiume Oreto, ospite d'eccezione, il romanziere inglese Jonathan Coe, con gli alunni catanesi da Librino. E le Fiamme Gialle prelevano un campione d'acqua.
SE L'ARTE SALVERA' il fiume degradato
..
..
Giornale di Sicilia
Martedì 20 Aprile 2004
Da stamattina al via l'iniziativa contro il degrado con l'inglese Coe e Antonio Presti - Cento bambini e uno scrittore sull'Oreto
Da Librino all'Oreto. Dal degrado catanese a quello palermitano. Cento bambini del quartiere di fame, miseria e crimine organizzato alle falde dell'Etna stamattina si riuniranno alla foce del fiume Oreto, avvelenato dall'amianto e dall'eternit
....
Giornale di Sicilia
Domenica 18 Aprile 2004
Cronaca di Palermo
MUSEO ORETO - Se lungo il fiume i rifiuti lasciano il posto all'arte.
L'iniziativa - Dopo la Fiumara d'Arte, e Librino a Catania, arriva in città la provocazione etica di Antonio Presti. Appello ai privati per una campagna di recupero col sostegno del Giornale di Sicilia.L'icona del degrado a Palermo può essere il fiume Oreto..
..
La Repubblica
Sabato 17 Aprile 2004
PALERMO SPETTACOLICULTURA
Intervista all'autore di "Caro Bogart", domani arriva a Palermo per un "grand tour" di una settimana.
Ha appena terminato il suo nuovo romanzo "The closet circle" "La letteratura non è in crisi". Jonathan Coe, scrittore in viaggio "Ho finito il libro, volo in Sicilia"
..
..
Giornale di Sicilia
Sabato 17 Aprile 2004
Se tocca all'arte salvare il fiume Oreto
La nuova sfida di Antonio Presti, padre della "Fiumara" messinese. È una sfida perché, come sottolinea Presti,"il solco avvelenato dell'Oreto è una ferita, emblema di una città troppe volte oltraggiata e che ha ancora paura di credere in un riscatto. Sono ferite-metafora dei disastri ecologici e ambientali che si perpetrano a Palermo così come in altre città"..
..
La Stampa
Sabato 17 Aprile 2004
Il Grand Tour della Sicilia tre secoli dopo
Un grande scrittore inglese parte alla scoperta delle contraddizioni dell'isola. Traguardo: Librino, Catania, periferia in cerca di riscatto. Il Grand Tour di Sicilia riletto alla luce del nostro tempo: non più soltanto rivolgere sguardi rapiti, non più profili di monti capaci di..
..
Il Messaggero
Domenica 28 Marzo 2004
Cultura & Spettacoli
Viaggiautori/Hernan Rivera Letelier, scrittore cileno, best seller internazionale ed ex minatore è sceso nei giacimenti di zolfo di floristella. Dove ha trovato radici e motivi della sua letteratura..
..
La Sicilia
Domenica 28 Marzo 2004
Leonforte: La visita dello scrittore Cileno Letelier
"Avete un grande patrimonio storico
"Negli anni che ho passato a lavorare in miniera, oltre a pensare a denunciare i disagi, i sorprusi e la malavita, vissuta anche da mio padre, ho pensato a realizzare un racconto di qualità, per significare che gli uomini, a prescindere dall'appartenenza, hanno diritti, qualità umane e intellettuali notevoli...
Giornale di Sicilia
Sabato 27 Marzo 2004
Ultima serata ennese di Letelier: al supermarket nuovo recital del cileno
(amdf) Oggi ultimo giorno ennese dello scrittore cileno Hernàn Rivera Letelier, invitato dall'associazione "Fiumara d'arte" a visitare la nostra terra per trarne ispirazione e consegnare i suoi scritti sull'Isola a testimonianza e futura memoria. Hernàn Rivera si dichiara lieto dei quattro intensi giorni spesi tra Enna, Piazza e Leonforte, specialmente di aver visto Villarosa, Grottacalda, Villapriolo...
La Sicilia
Sabato 27 Marzo 2004
I poeti riscoprono le tradizioni
VILLAROSA.
Un giorno fitto di appuntamenti per la carovana di artisti guidata dal mecenate di "Fiumara d'arte" Antonio Presti. E nel suo giro di Sicilia non poteva certo mancare la visita al "Museo dell'arte mineraria e della civiltà contadina" della stazione ferroviaria di Villarosa. Tra gli artisti, il poeta-minatore cileno Hernan Rivera Letelier, accolto assieme agli altri poeti da un caloroso saluto di benvenuto da Primo David, presidente delle associazioni "Amici del treno museo di Villarosa" e "Amare Villapriolo...
Centonove
Venerdì 26 Marzo 2004
GRAN TOUR DI SICILIA
Viaggio d'argilla - Boudjedra nelle città delle ceramiche per Presti
"Attraversando di notte Librino ho capito che senza 'estetica' non ci può essere politica, nessuna scienza di governo che non includa l'etica. Senza questa compenetrazione non sarà possibile cancellare il silenzio della morte, quello di Madrid e di tutti gli altri luoghi della terra sconvolti dal terrorismo barbarico. Solo così uccideremo la morte".
...
Giornale di Sicilia
Giovedì 25 Marzo 2004
Quello scrittore cileno viene dalle miniere
Un ideale gemellaggio tra il popolare quartiere Librino di Catania, la provincia mineraria di Enna e il deserto di Atacama in Cile, ricco di cave di salnitro: il collegamento proviene dall'iniziativa socioculturale del messinese Antonio Presti presidente di "Fiumara d'Arte", persuaso della forza redentrice della scrittura poetica. E a un autore sudamericano civilmente impegnato, Hernan Rivera Letelier, che ha fatto per parecchi anni il duro lavoro del minatore, Antonio Presti si è rivolto per avere la sua testimonianza di uomo e di scrittore.
...
La Sicilia
Giovedì 25 Marzo 2004
Lo Scrittore Cileno incontra gli studenti Universitari
L'incantesimo di Letelier: "Racconterò ciò che vedo"
"Banda di pazzi", li definisce lo scrittore cileno Hernan Rivera Letelier. Di quei pazzi illuminati, convinti che la cultura e la poesia possano far rinascere un quartiere degradato di Catania, Librino, che è paradigma di tutte le contraddizioni siciliane. "Banda di pazzi", ribadisce Letelier agli studenti universitari, nell'aula Montessori della facoltà di Psicologia
...
Giornale di Sicilia
Mercoledì 24 Marzo 2004
Tour in Provincia dello scrittore cileno Hernan Rivera Letelier organizzato da "Fiumara d'arte" Tra i monumenti a raccontare la storia delle Miniere
Uno scrittore cileno a passeggio tra monumenti e attualità dell'Ennese per raccontare, trent'anni dopo, la storia delle miniere. Conferenze nelle scuole tra Enna, Piazza Armerina e Leonforte e lettura di poesie con dieci compositori al centro commerciale di Enna Mercato...
La Sicilia
Mercoledì 24 Marzo 2004
Le nemiche dell'integralismo
Lo scrittore algerino Rachid Boudjedra: "Noi abbiamo sconfitto i fondamentalisti grazie alle donne"
Rachid Boudjedra è uno dei più importanti scrittori algerini contemporanei. I critici lo hanno definito il creatore del nuovo romanzo popolare algerino post-coloniale. Da sempre impegnato sul fronte dei diritti civili e politici, ha preso parte, ancora ragazzo, alla guerra di liberazione dal colonialismo francese e, in seguito, si è battuto, con i suoi romanzi, contro l'integralismo islamico da cui è stato condannato a morte.
..
Giornale di Sicilia
Martedì 23 Marzo 2004
CULTURA & SOCIETÀ
LETELIER, quel deserto fatto d'amore
Lo scrittore cileno in Sicilia partecipa al progetto del Grand Tour in Sicilia che ha per centro Librino. Ha lavorato per anni nelle miniere dove la fatica gli ha lasciato "cicatrici di guerra" PALERMO.Dalla pampa a Librino: trenta ore di volo, il paesaggio che cambia, i problemi, sia pur diversi, che restano. E una via d'uscita comune: la parola, la conoscenza..
..
La Repubblica
Martedì 23 Marzo 2004
Parla lo scrittore Hernan Rivera Letelier
"Io minatore cileno di Sicilia"
Offerte speciali al Centro mercato di Enna: questa volta, però, tra gli scaffali dei generi alimentari e il bancone dei surgelati troverete disponibili a una provocatoria "liquidazione" un gruppo di poeti e scrittori, pronti a riempirvi il carrello di versi e racconti. La quarta tappa del "Grand tour di Sicilia" ideato dall'associazione Fiumara d'Arte di Antonio Presti fa base questa volta a Enna, che verrà raccontata da un ospite speciale, lo scrittore cileno Hernan Rivera Letelier.
.
..
La Sicilia
Martedì 23 Marzo 2004
FIUMARA D'ARTE. Arriva la carovana culturale
Poesia tra gli scaffali
Dallo spot televisivo alla promozione diretta nei supermercati. Così la poesia cambia scenario: dopo l'iniziativa "500 spot per Librino", in favore del popoloso rione degradato di Catania, l'associazione "Fiumara d'arte" fa scattare l'operazione "Offerta speciale della parola". Per tre giorni, dieci tra i maggiori poeti italiani (tra cui Franco Loi, Evelina Schatz, Iolanda Insana, Aldo Nove, Luciano Erba, Tommaso Ottonieri), assieme allo scrittore cileno Hernan Rivera Letelier, offriranno la parola ai clienti del Centro Enna Mercato..
..
El Watan - Culture
Martedì 23 Marzo 2004
Boudjedra: Tribulations d'un algerien en Italie
L'écrivain Rachid Boudjedra part sur les traces de Pirandello à travers un voyage initiatique en Sicile. P.
ITALIE. VOYAGE INITIATIQUE DE RACHID BOUDJEDRA
Sur les traces de Pirandello. La Sicile a été, au long des siècles, une terre féconde et fascinante qui a inspiré les immortels de la littérature mondiale, comme Goethe ou Pirandello
..
..
La Sicilia
Martedì 23 Marzo 2004
Con lui "i treni vanno in purgatorio"
Tra gli artisti che "Fiumara d'arte" porterà a Enna spicca lo scrittore cileno Hernan Rivera Letelier che incontrerà gli studenti dell'università, la gente e gli ex minatori ai quali è particolarmente legato dal suo personale vissuto. Ma chi è Hernan Rivera Letelier. Nato nel 1950 a Talca (Cile), è vissuto nella pampa salnitrera, trasferendosi da un sito minerario all'altro per fermarsi, infine, a Pedro de Valdivia lavorandovi a lungo come minatore e dove risiede tuttora.
...
Provincia Enna
Martedì 23 Marzo 2004
Arte avvenimenti
Viaggio verso LIBRINO
"Atelier sul mare", "Fiumara d'Arte"… Tutto questo riporta ad una artista che non smette di fare parlare di se'. Antonio Presti non si stanca mai. La sua vita è provocazione, ma anche cultura e battaglie per la legalità. Il momento della sua eccentricità artistica, in questi anni, è legato ad uno dei quartieri più a rischio della Sicilia e del Meridione Librino....
La Sicilia
Domenica 21 Marzo 2004
Dal 24 al 28 Marzo incontri itineranti con scrittori
LA CULTURA RISCATTA IL TERRITORIO ENNESE
Il riscatto sociale e culturale della Sicilia passa dalla letteratura. E la poesia diventa arma contro la violenza, la mafia e l'emarginazione. Così, da Messina a Gela, da Siracusa a Palermo, passando per Enna, un gruppo di scrittori italiani e stranieri stanno compiendo l'ardua impresa di scoprire e raccontare una terra complicatissima....
La Sicilia
Giovedì 18 Marzo 2004
Lo scrittore Boudjedra ammira la ceramica
CALTAGIRONE. È tempo di poesia. Per Librino. E per il mondo. Perché guardare la realtà con gli occhi della poesia è come volerla leggere nel profondo. Per riscattarla. Così il "Grand tour di Sicilia... verso Librino", organizzato da Antonio Presti, ideatore di Fiumara d'arte, ha visto approdare in città "sulle vie della ceramica" lo scrittore algerino Rachid Boudjedra, accompagnato da Maria Attanasio, Domenico Amoroso, Corinne Laiacona e dalla giornalista Pinella Leocata..
..
La Sicilia
Mercoledì 17 Marzo 2004
VIAGGIO IN PERIFERIA. Nessuna scuola superiore, nessun edificio universitario: per i residenti palpabile soprattutto il sostegno dei privati.
Diario minimo da Librino tanti annunci, pochi fatti. Un'autostrada con le case attorno, in cui socializzare diviene complicato. Un quartiere in cui ti può capitare di attendere alla fermata del bus mentre alle tue spalle, beatamente, una piccola mandria di mucche fa pisolino o merenda; e in cui lo scolorito verde delle radure ancora "inesplorate" dalle ruspe e dai camion che trasportano cemento da il senso di una realtà ancora in divenire, da costruire. Il senso di un progetto inespresso e incompiuto....
Gazzetta del Sud
Domenica 14 Marzo 2004
ARTE CULTURA SPETTACOLO
Lo scrittore Boudjedra a Librino "Dobbiamo eliminare i pregiudizi".
Il "Viaggio in Sicilia... verso Librino" iniziativa curata da Antonio Presti ha portato a Catania lo scrittore algerino Rachid Boudjedra. Nell'antica masseria Castagnola, nel quartiere Librino, si è tenuto il "reading" dello scrittore algerino, dopo alcune tappe che lo hanno portato anche a Santo Stefano di Camastra e a Caltagirone....
La Sicilia
Domenica 14 Marzo 2004
Librino "abbraccia" Boudjedra.
"VIAGGIO IN SICILIA". La tappa dello scrittore algerino difensore delle donne:
"Sono come i falegnami, gli artisti". Fabbricatori, costruttori di parole. Ma che significano, quelle parole, e dicano quel che gli altri non hanno il coraggio, la forza, l'ardire di dire. Appartiene a questa specie di scrittori (e lo dice lui stesso), gente che della forma non fa sostanza, ma che alla sostanza dà forma, Rachid Boudjedra, autore nel 1969 del celebre "Il ripudio", ospite in questi giorni a Catania e Caltagirone per il progetto di Fiumara d'Arte, "Viaggio in Sicilia verso Librino"..
..
AnsaService
Sabato 13 Marzo 2004
Scrittore algerino Boudjedra conclude viaggio in Sicilia
È approdato a Catania, il "Viaggio in Sicilia... verso Librino", il viaggio di Rachid Boudjedra, promosso dall'associazione "Fiumara d'arte" di Antonio Presti. Nell'antica masseria Castagnola si è tenuto il reading dello scrittore algerino, dopo un tour tra le ceramiche che lo ha portato anche a Santo Stefano di Camastra e a Caltagirone.
...
La Sicilia
Sabato 13 Marzo 2004
Scrittore algerino "scopre" la ceramica
Pellegrini in una terra da esplorare, alcuni fra i maggiori scrittori internazionali visiteranno luoghi simbolo per un omaggio alla grande madre terra. Così nell'ambito del "Grand Tour di Sicilia. Verso Librino", oggi e domani uno dei maggiori scrittori algerini, Rachid Boudjedra, s'incamminerà "lungo le vie della ceramica" e approderà a Caltagirone, su iniziativa degli assessorati alla Cultura e al Turismo del Comune e dell'associazione "Fiumara d'Arte".
...
AnsaService
Venerdì 12 Marzo 2004
CULTURA: Un occhio del Maghreb sulle strade di Sicilia. (NOTIZIARIO BENI CULTURALI SICILIA) PALERMO.
In cammino per conoscere luoghi, paesaggi, pietre, manufatti, suoni, parole, storie, pensieri, idee che hanno contribuito a formare l'identità di un popolo e di una città. Ma anche per conoscere gli uomini e le donne, per capirne i percorsi, le contraddizioni, i gusti, gli amori, le idee, le speranze, i timori. In giro per imparare, per ascoltare e ascoltarsi, per vedere e rivedersi con occhi nuovi e attraverso gli occhi..
..
La Sicilia
Venerdì 12 Marzo 2004
VIAGGIO IN SICILIA
Lo scrittore Rachid Boudjedra scopre il "pianeta" Librino
Quarta tappa dei "Viaggio in Sicilia... verso Librino". Oggi venerdì, alle 18,30, nella masseria Castagnola di Librino (in viale Castagnola 1), si terrà il reading con lo scrittore algerino Rachid Boudjedra, nell'ambito dell'iniziativa promossa e organizzata da Antonio Presti, presidente di "Fiumara d'Arte"..
..
Giornale di Sicilia
Venerdì 12 Marzo 2004
"FIUMARA D'ARTE" Quarta tappa del viaggio.
Lo scrittore algerino Boudjera a Librino e in tour nel Calatino
Lo scrittore algerino Rachid Boudjera è il quarto ospite del "Viaggio in Sicilia... verso Librino", promosso da "Fiumara d'arte". Boudjedra, scrittore tra i più impegnati politicamente e socialmente, autore di romanzi dì successo, terrà un incontro alle 18.30, nella masseria Castagnola, in viale Castagnola 1 a Librino assieme alla giornalista Pinella Leocata, alla scrittrice Maria Attanasio e al mecenate Antonio Presti...
.
La Sicilia - CittàLibera
Venerdì 12 Marzo 2004
"Antonio Presti merita la cittadinanza onoraria di Catania"
Sono molti i catanesi che non conoscono Antonio Presti, anche troppi se si considera che egli catanese non è, ma sta dando a Catania, in particolare a Librino, molto più dei tanti amministratori incapaci nei lunghi anni di risolvere i bisogni primari di quella parte della città. Antonio Presti vuole restituire ai cittadini di Librino la dignità della loro appartenenza pur nel grave e diffuso disagio urbanistico. Non è poco..
..
AnsaService
Giovedì 11 Marzo 2004
Avvenimenti previsti per domani, venerdì, in Sicilia:
1. 09.00 - CATANIA:Hotel Nettuno
Consiglio generale della Cisl su sciopero generale e sviluppo locale. Partecipano i segretari, Pier Paolo Barretta, confederale, Paolo Mezzio, regionale e Salvatore Leotta....
Cittànuova
Mercoledì 10 Marzo 2004
CULTURA - A Librino un'altra Sicilia
Un originale progetto culturale in un quartiere periferico di Catania coinvolge abitanti insieme a poeti italiani e stranieri. Per una volta tanto non si parla della Sicilia in forma di malessere. Sulle maggiori emittenti televisive siciliane dall'inizio del 2004 va in onda un'originale forma di pubblicità. Non si pubblicizzano prodotti da consumare..
..
Giornale di Sicilia
Mercoledì 10 Marzo 2004
CULTURA & SOCIETÀ
Lo scrittore algerino in Sicilia per il progetto "Viaggio… verso Librino" , toccherà le città della ceramica da Santo Stefano a Caltagirone.
BOUDJEDRA - noi del Sud: tutti così uguali
PALERMO.Una certezza: noi, gente del sud ci somigliamo. Siciliani e tunisini, andalusi e perfino californiani. Lo ripete senza stancarsi, Rachid Boudjedra, lo scrittore algerino che da oggi a domenica percorrerà le "vie della ceramica", tra Santo Stefano di Camastra e..
..
La Repubblica
Martedì 9 Marzo 2004

LA RASSEGNA
Comincia a Castel di Tusa il "Grand Tour" dello scrittore algerino Rachid Boudjedra. Un ponte di ceramica tra la Sicilia e l'Africa.
Dopo l'idioma spagnolo di Paco Ignacio Taibo II e quello russo di Sergej Bolmat, è la volta della lingua araba con Rachid Boudjedra, scrittore algerino che arriva oggi all'albergo-museo di Castel di Tusa per il progetto "Grand Tour di Sicilia, Verso Librino" promosso dalla Fiumara d'Arte di Antonio Presti. La strada da percorrere, per riscrivere il nuovo viaggio in Sicilia..
..

Gazzetta del Sud
Martedì 9 Marzo 2004

ARTE CULTURA SPETTACOLO
S. STEFANO "TerzOcchio meridiani di luce"

Nell'ambito del progetto TerzOcchio Meridiani di Luce, ideato dal mecenate Antonio Presti e prodotto dall'Associazione Fiumara d'arte, rivolto al recupero ed alla valorizzazione del quartiere Librino di Catania in un percorso culturale filtrato attraverso il pensiero e la sensibilità di scrittori di fama internazionale, prende il via oggi il Grand tour di Rachid Boudjedra sulla strada delle ceramiche....

La Sicilia
Sabato 28 Febbraio 2004

SAN BERILLO. Lo scrittore russo Sergej Bolmat a Catania per il "Viaggio in Sicilia" di Presti.
Nel quartiere dei "senza"- "Manca la pulizia, gli allacci con la rete idrica, la vigilanza". L'impegno quotidiano della Lila tra prostitute e tossicodipendenti. Quando si è trovato al di là della barriera, Sergej Bolmat, lo scrittore russo in questi giorni a Catania nell'ambito del progetto "Viaggio in Sicilia… verso Librino" si è guardato intorno sorpreso....

Libertà - Quotidiano di Siracusa
Venerdì 27 Febbraio 2004

SIRACUSA CRONACHE
Diversi studiosi stanno girando tutta la Sicilia per realizzare un volume sull'isola.
Dal 1 al 6 marzo la cultura internazionale sarà protagonista in città per l'iniziativa "La Sicilia vista con gli occhi del mondo"

Esponenti di spicco arriveranno a Siracusa insieme all'editore Marco Tropea Strano ma vero, esiste tra Messina e Palermo, precisamente a Fiumara D'Arte, nella baia di Castel di Tusa, piccolo borgo di pescatori in provincia di Messina....

Giornale di Sicilia
Venerdì 27 Febbraio 2004

INIZIATIVA DI "FIUMARA D'ARTE".
Bolmat prima tra i tossicodipendenti, poi fra le viuzze. E il poeta russo s'addentrò nelle viscere di San Berillo
Come descrivere la nostra città in poche parole? "È una città che ti arricchisce" è l'immediata risposta di Sergej Bolmat. Lo scrittore russo dei "Ragazzi di Sanpietroburgo" che, dopo aver visitato la pescheria, Librino ed i quartieri barocchi, dopo aver conosciuto Melissa P., ieri ha percorso i vicoli di San Berillo....

La Sicilia
Giovedì 26 Febbraio 2004

"VIAGGIO IN SICILIA… VERSO LIBRINO".
Lo scrittore russo Bolmat ai giovani: "Studiate e uscite con le ragazze"
Prosegue il viaggio culturale in terra sicula da parte di scrittori di calibro internazionale selezionati nell'ambito del progetto "Viaggio in Sicilia... verso Librino" di cui è promotore il presidente dell'associazione Fiumara d'Arte, Antonio Presti
....

AnsaService
Mercoledì 25 Febbraio 2004

Aids: Bolmat dona preservativi in rione a luci rosse Catania
Dopo l'incontro con i giovani all'università di Catania e la visita del quartiere Librino, il tour dello scrittore russo Sergej Bolmat, ospite di Antonio Presti nell'ambito del progetto 'Viaggio in Sicilia', domani entra nel vivo con la visita del quartiere San Berillo
....

La Sicilia
Mercoledì 25 Febbraio 2004

HAPPENING/ Sergej Bolmat per "viaggio in Sicilia… verso Librino"
Vade retro benpensante
II "Viaggio in Sicilia... verso Librino", ovvero la Sicilia vista con gli occhi dei grandi scrittori, prosegue con il russo Sergej Bolmat, autore di un libro cult sulla gioventù bruciata di San Pietroburgo. Bolmat è nato a Leningrado nel 1960. Si è trasferito a Colonia, in Germania, nel 1988. Qui ha scritto e pubblicato il romanzo I ragazzi di Pietroburgo..
..

La Sicilia - Giorno & Notte
Mercoledì 25 Febbraio 2004

E Catania si scoprì più "integralista"
Fra Bolmat e Melissa P. Grande folla nell'Auditorium della Facoltà di Lettere e Lingue per il terzo incontro promosso da "Fiumara d'Arte". L'Europa e il sesso. L'autore della Russia underground e la pruriginosa catanese al centro di un dibattito a dir poco infuocato. "Non si capisce bene perché, ma qui è facile volersi molto bene o molto male".
...

Giornale di Sicilia
Mercoledì 25 Febbraio 2004

CULTURA & SOCIETÀ - PER IL PROGETTO "VIAGGIO IN SICILIA…"
Arriva Bolmat, il vate russo della generazione P.
CASTEL DI TUSA. Lei di nome fa Melissa P. Lui dice di appartenere alla generazione P. Lei cercava i suoi amanti chattando su Internet. Lui, Sergej Bolmat, ha pubblicato in rete il suo romanzo "I ragazzi di San Pietroburgo", diventato un cult tanto che i giovani della nuova Russia appendevano al collo il cd con i file del libro....

Giornale di Sicilia
Martedì 24 Febbraio 2004

L'INCONTRO ALLA FACOLTA' DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE
Melissa e lo scrittore russo Bolmat oggi si confrontano con i giovani
Lui arriva dalla Russia, lei da Aci Castello, entrambi parleranno del sesso e delle inquietudini dei giovani. Lo scrittore russo Sergej Bolmat e la giovane narratrice Melissa P sono i protagonisti del nuovo appuntamento di "Viaggio in Sicilia… verso Librino....

La Sicilia - Prima pagina
Martedì 24 Febbraio 2004

BENEDETTINI - La prima volta di Melissa P. a Catania
A confronto con Bolmat sui giovani
Oggi, alle 18, nell'auditorium dei Benedettini, ospiti della facoltà di Lingue e letterature straniere, si terrà l'incontro di Sergej Bolmat e di Melissa P. sul tema "I linguaggi del mondo giovanile". L'iniziativa rientra nella serie di incontri promossi da Antonio Presti, presidente di Fiumara d'arte, per il progetto "Viaggio in Sicilia… verso Librino" di cui è ideatore e organizzatore..
..

Giornale di Sicilia
Lunedì 23 Febbraio 2004

"Verso Librino": gioventù etnea vista da uno scrittore russo.
Altro giro, altro scrittore. E stavolta, per il progetto di Antonio Presti, "Viaggio in Sicilia… verso Librino. La Sicilia vista con gli occhi del mondo" sarà il romanziere russo Sergej Bolmat protagonista. Domani alle 17, nella sala Al della Facoltà di Lingue e Letterature straniere dell'ateneo catanese (nell'ex monastero dei Benedettini di piazza Dante), Bolmat parlerà sul tema "Il valore della differenza: un viaggio tra i giovani di Catania"....

La Sicilia
Lunedì 23 Febbraio 2004

IL CASO EDITORIALE. La giovane autrice di "Cento colpi di spazzola prima di andare a dormire" si racconta davanti alla sua città
Melissa P. si mette a nudo
È la prima volta che accetta un confronto pubblico a Catania. la città in cui finora è vissuta con la quale ha un rapporto ambivalente. Una città che l'ha criticata aspramente e dove ora si mostra nel prestigioso contesto universitario, la facoltà di lingue e Letterature straniere, a fianco di Sergej Bolmat, scrittore cult per i giovani russi e i loro coetanei di tutta Europa....

Gazzetta del Sud
Domenica 22 Febbraio 2004

Sergej Bolmat a Catania
CATANIA-Prosegue con lo scrittore russo Sergej Bolmat, autore di un libro cult sulla gioventù bruciata di San Pietroburgo, la terza tappa del progetto "Viaggio in Sicilia… verso Librino. La Sicilia vista con gli occhi del mondo", ideato da Antonio Presti.
...

La Sicilia
Venerdì 20 Febbraio 2004

VERSO LIBRINO…
Gioventù a confronto tra Catania e S. Pietroburgo
Lo scrittore russo Sergej Bolmat. Animerà il dibattito assieme alla catanese Melissa P. autrice di "100 colpi di spazzola".
Prosegue con lo scrittore russo Sergej Bolmat autore di un libro cult sulla gioventù bruciata di San Pietroburgo, la terza tappa del progetto "Viaggio in Sicilia… verso Librino. La Sicilia vista con gli occhi del mondo", ideato da Antonio Presti.
..

Giornale di Sicilia
Venerdì 20 Febbraio 2004

"VIAGGIO A LIBRINO"
Melissa P. all'Università
Lo Scrittore russo Sergej Bolmat e la scrittrice catanese Melissa P., parteciperanno all'iniziativa che si terrà alle 17 nella sala A1 della facoltà di lingue (ex monastero Benedettini) organizzata da Antonio Presti
....

La Sicilia
Martedì 17 Febbraio 2004

FINALMENTE LA TV DA SPAZIO ALLA POESIA
Grazie Antenna Sicilia!
L'Istituto comprensivo Pestalozzi coglie l'occasione, offerta dall'iniziativa promossa dal quotidiano La Sicilia "NewsPaperGame", per ringraziare pubblicamente il direttore del quotidiano La Sicilia per la disponibilità e la sensibilità dimostrata nei confronti del progetto "È tempo di poesia a Librino", promosso dall'associazione Fiumara d'Arte e dalle scuole del quartiere.
...

La Sicilia
Martedì 17 Febbraio 2004

Librino, spot e poesia
Un fiume di iniziative con Antonio Presti e la "sua" Fiumara d'arte
In queste ultime settimane il quartiere di Librino è stato al centro dell'attenzione pubblica e, una volta tanto, non per essere additato negativamente come quartiere di delinquenti, ma per essere considerato alla stregua di tutti gli altri quartieri e forse con una marcia in più....

Trend
Lunedì 10 Febbraio 2004
TENDENZE Spot, viaggi e… magia
L'associazione Fiumara d'Arte, nell'ambito del progetto "Terzocchio Meridiani di Luce", rivolto al quartiere di Librino, propone la realizzazione di 500 spot pubblicitari, realizzati dalla troupe di Fiumara in collaborazione con affermati videomakers italiani, per promuovere e valorizzare l'immagine del quartiere...
La Sicilia
Venerdì 6 Febbraio 2004
Shalev: "La Festa prova di ingenuità"
Lo scrittore israeliano Shalev, in viaggio in Sicilia verso Librino, grazie all'iniziativa del mecenate d'arte Antonio Presti, è rimasto basito: tutto quello che ha messo nel suo ultimo libro "Fontanelle" c'era già a Catania. Tra letture pubbliche e inviti a cena, tra escursioni a Librino e case museo, tra i cortei di Sant'Agata e gli intellettuali che lo hanno avuto ospite in questi giorni agatini...
Avvenimenti
30 Gennaio - 5 Febbraio 2004

Avvenimenti Attualità
L'intervista - Dodici grandi scrittori in Sicilia per raccontare l'isola e i suoi abitanti. Inizia il viaggio Paco Ignacio Taibo II
Gela, perché diavolo non dovrei essere qui?
"Come in Messico, qui la gente riconosce subito chi fa demagogia" Per venire in Sicilia, Taibo II ha interrotto il lavoro del suo prossimo libro, una ciclopica biografia di Pancho Villa..
..

La Sicilia
Mercoledì 4 Febbraio 2004

Shalev, da Israele a Catania: "Tutto emozionante"
Una periferia in cambio di un'altra, in un altro Paese, almeno per qualche giorno. Questo il programma di Meir Shalev, uno dei maggiori esponenti della letteratura israeliana contemporanea, giunto ieri a Catania su invito di Antonio Presti per la seconda tappa del "Viaggio in Sicilia… verso Librino....

Giornale di Sicilia
Mercoledì 4 Febbraio 2004

Meir Shalev, un israeliano stregato da Sant'Agata
Pe riempire il primo taccuino gli basta un'ora. Tanto dura il suo primo tuffo nel cuore di Catania. Via Etnea, mezzogiorno, coi pizzicagnoli e i macellai a omaggiare Sant'Agata patrona, sfilando con le candelore pesanti quintali trainate a spalla. Meir Shalev li guarda passare tra la folla e inizia a prendere appunti in ebraico: "Se mi leggesse Cristo lo capirebbe....

Giornale di Sicilia
Martedì 3 Febbraio 2004

LO SCRITTORE ISRAELIANO A CATANIA
Meir Shalev racconta Sant'Agata
La seconda tappa del Viaggio in Sicilia… verso Librino - La Sicilia vista con gli occhi del mondo, ideato da Antonio Presti, presidente dell' Associazione Fiumara d'arte, ripercorrerà la festa di Sant'Agata patrona di Catania. Il tour sarà affidato alla penna di Meir Shalev, uno dei maggiori esponenti della letteratura israeliana contemporanea.
...

Il Vulcano - Notizie dalle scuole
Martedì 3 Febbraio 2004

500 spot per la vita
500 spot pubblicitari per promuovere Librino è l'ambizioso progetto portato avanti dall'Istituto Comprensivo "Campanella-Sturzo" in collaborazione con l'associazione culturale "Fiumara d'Arte" e insieme alle altre scuole del quartiere. Il progetto, che ha come obiettivo il rilancio culturale e sociale della periferia e punta sulla riscoperta dell'identità del quartiere....

La Sicilia
Martedì 3 Febbraio 2004

Lo scrittore israeliano Shalev tra la gente di Agata
"VIAGGIO IN SICILIA... VERSO LIBRINO". Antonio Presti ha voluto dedicare la seconda tappa del tour alla Patrona. Il "Viaggio in Sicilia" dello scrittore israeliano Meir Shalev comincia oggi, prima giornata dei festeggiamenti agatini.
...

La Sicilia
Domenica 1 Febbraio 2004

Da Tel Aviv a Catania per raccontare la città di Agata
Sarà Meir Shalev, uno dei maggiori esponenti della letteratura israeliana contemporanea, a raccontare la festa di Sant'Agata. È questa, infatti, la seconda tappa del "Viaggio in Sicilia… verso Librino, la Sicilia vista con gli occhi del mondo" ideato da Antonio Presti, presidente dell'Associazione Fiumara d'Arte...
..

La Sicilia
Lunedì 26 Gennaio 2004

A PALAZZO BISCARI ARTISTI A CONFRONTO, FERNANDA PIVANO OSPITE D'ECCEZIONE
"Il Verbo e il parlamento", il "duello" della parola
"Il Verbo e il Parlamento". Un doppio azzardo questo "duello verbale voluto dalla Fondazione Federico II e dall'Assemblea regionale siciliana per i suoi cinquant'anni. Una provocazione doppiamente blasfema in un Paese formalmente cristiano in cui il Verbo, quello con la maiuscola, dovrebbe essere il Dio che si fa carne..
..

L'Unità
Giovedì 22 Gennaio 2004

Visita al Petrolchimico di Gela per Paco Ignatio Taibo II, primo scrittore del viaggio letterario nell'isola organizzato da Presti
In Sicilia la poesia si "sporca" di petrolio
La letteratura come autentica rivoluzione democratica, la cultura come concreta trasformazione della realtà. Una trasformazione che parte dal basso, che si fonda sulla partecipazione, il dialogo, il confronto. "Rivoluzione dal basso", un concetto più volte ribadito da Paco Ignacio Taibo II, scrittore, intellettuale sui generis....

Liberazione
Giovedì 22 Gennaio 2004

Culture - Anche lui ha il suo detective
Paco Ignacio Taibo II è nato nel 1949 a Gijon, in Spagna. Dal 1958 vive a Città dei Messico. Giornalista, docente universitario, storico e scrittore, ha scritto oltre 50 volumi tra raccolte, romanzi, reportage giornalistici, opere storiche e fumetti, pubblicati in oltre 20 Paesi. E' conosciuto specialmente grazie alle avventure del suo detective ed anti-eroe Beloscoaràn Shayne ("Giorni di battaglia", "Qualche nuvola", "Il fantasma di Zapata", "Niente lieto fine").
...

Il Mattino
Mercoledì 21 Gennaio 2004

CULTURA - PRESENTATO A ROMA UN PROGETTO PER UN VOLUME DI RACCONTI DI UN VIAGGIO A PIÙ MANI
Paco Ignacio Taibo II: la mia Sicilia vista da vicino
Ha baciato più di quattrocento professoresse, stretto infinite mani, dialogato ininterrottamente. Lui, ateo, disertore da ragazzo della religione perché in Chiesa non si fuma, ha parlato dal pulpito di Gela. Paco Ignacio Taibo II ha raccontato così, ieri a Roma nella sala conferenze della Stampa Estera, i suoi sette giorni (dal 13 al 19 gennaio)
.....

Giornale di Sicilia
Mercoledì 21 Gennaio 2004

Il progetto "Verso Librino".
Presentata a Roma alla sede della Stampa estera, la nuova "sfida" di Antonio Presti
La Sicilia? È anche una questione d'immagine
ROMA. La cultura e la bellezza prima di tutto. Prima delle strade e delle fogne, prima dei ponti e delle infrastrutture. Una provocazione? Forse. O piuttosto, una filosofia di vita..
..

Il Messaggero
Mercoledì 21 Gennaio 2004

LETTERATURA
La Sicilia vista da Paco Taibo II
"Sono stati sette giorni meravigliosi, a volte dirompenti, una perfetta alchimia tra cultura e umanità, degne di una civiltà antica"
....

Il Tempo
Mercoledì 21 Gennaio 2004

STAMPA ESTERA
Paco Taibo II racconta la sua Sicilia
Riemerso da un viaggio in Sicilia (su invito del progetto Fiumara d'Arte di Antonio Presti) Paco Taibo II, fantasioso scrittore messicano, di origine spagnola, come un novello Goethe, ha sciorinato un gustoso resoconto ad vasto pubblico nella sede romana della Stampa Estera....

L'Unità
Mercoledì 21 Gennaio 2004

Adele va in città
Racconto siciliano di Paco Taibo II
"El circo de el Nino, para todas le carradores…". Non giurerei affatto sull'esattezza della mia trascrizione dello spagnolo irruento di Paco Taibo II che raccontava ieri a mezzogiorno, nel salone dell'Associazione Stampa Esteri in via dell'Umiltà, i suoi sette giorni di viaggio in Sicilia, al seguito, appunto, de "el circo de el Nino), che, tradotto alla lettera..
..

AnsaService
Martedì 20 Gennaio 2004

LETTERATURA: PACO TAIBO II RACCONTA IL VIAGGIO IN SICILIA
Primo di 9 scrittori stranieri per progetto "Fiumara d'Arte"
Per ascoltare lo scrittore messicano, di origine spagnola, Paco Taibo II che parlava del suo viaggio in Sicilia, effettuato nei giorni scorsi su invito del progetto Fiumara d'arte di Antonio Presti, molto pubblico nella sala della stampa estera in Italia, a Roma..
..

La Sicilia - Prima pagina
Martedì 20 Gennaio 2004

"Viaggio in Sicilia". Nell'ultima tappa del tour incontro con Paco Ignacio Taibo II
Librino, è qui la poesia
De reditu suo. Paco Ignacio Taibo II è di nuovo a Librino. Ed è subito promessa: "Ritornerò". Non è cambiato, Paco, da cinque giorni fa, stessi jeans, stessa camicia a quadri sopra la maglietta rossa e non sa, dice, se la Sicilia l'ha cambiato. Forse si, se lui, ateo rivoluzionario di 55 anni, ha deciso, alla fine, di "predicare" in chiesa, dove non entrava da 42 anni..
..

La Sicilia
Martedì 20 Gennaio 2004

Salsiccia e dolci per salutare Paco Taibo II
GELA. Tra rivoluzionari ci si intende. E si riesce a sovvertire ciò che deve essere. Lo scrittore messicano Paco Taibo prima di lasciare l'Hotel Sileno per il suo ultimo giorno del viaggio a Gela, ha saputo che la gente di Settefarine avrebbe dovuto incontrarla in chiesa. E non voleva andare per nessuna ragione a Settefarine...
..

La Sicilia - Prima pagina
Lunedì 19 Gennaio 2004

GELA, RIVOLUZIONE LETTERARIA IN CHIESA
Un battagliero parroco di periferia e uno scrittore ateo rivoluzionario. Questi i due personaggi principali di un possibile futuro racconto di Paco Ignacio Taibo II, lo scrittore strappato da Antonio Presti alla sua "siesta letteraria" a Città del Messico e catapultato a Gela..
..

Giornale di Sicilia
Lunedì 19 Gennaio 2004

Lo Scrittore Paco Ignacio, Taibo II entra in chiesa dopo 43 anni.
GELA. Non entrava in una chiesa dall'età di 13 anni, ma a Gela, dopo 42 anni lo scrittore spagnolo, messicano di adozione, Paco Ignacio Taibo II, che si professa ateo, ha rotto l'embargo...
..

La Sicilia
Lunedì 19 Gennaio 2004

FIUMARA D'ARTE
Prima tappa a Gela
Giovedì si presenta il "Viaggio in Sicilia" voluto da Antonio Presti per fare scoprire e riscoprire l'anima più vera dell'Isola. Il capolinea sarà sempre a Librino.
Viaggio in Sicilia con capolinea a Librino giovedì si presenta la nuova iniziativa di Presti....

La Sicilia
Domenica 18 Gennaio 2004

IERI UN INCONTRO CON GLI STUDENTI DEL LICEO CLASSICO "ESCHILO"
Si conclude a Settefarine il viaggio dello scrittore Taibo
Ha incontrato dipendenti del petrolchimico, studenti, pittori e poeti di Gela lo scrittore e giornalista messicano Paco Taibo. Ha visitato il petrolchimico, la biblioteca comunale, il museo, pranzato alla mensa, nella sede del partito comunista, con gli studenti della III B dell'Eschilo, presso alcune famiglie gelesi. E' stato al pub Tre Zone del Lungomare
....

La Sicilia
Domenica 18 Gennaio 2004

DOMANI A LIBRINO
Omaggio a Rosa Balistreri - E Paco Taibo II conclude il tour
La voce e la lirica di Rosa Balistreri interpretata dal contrabbasso di Lelio Giannetto (anima trainante di "Curva Minore") e dall'interpretazione di Rita Botto, profonda conoscitrice della voce e della poetica dell'artista catanese....

La Repubblica
Domenica 18 Gennaio 2004

TACCUINO
Quest'isola è una cipolla e i suoi strati sono infiniti
PACO IGNACIO TAIBO II
La mia prima impressione della Sicilia è quella di un accumulo di luoghi comuni, presi un pò qui e un pò là, qualche informazione storica, qualche notizia acquisita leggendo gli scrittori siciliani, da Sciascia a Camilleri, e dopo aver visto il Gattopardo di Visconti
....

Liberazione
Domenica 18 Gennaio 2004

CULTURE
In Italia Paco, Ignacio Taibo II
Prosegue il tour dello scrittore messicano Paco Ignacio Taibo II, ideato dall'Associazione Fiumara d'arte di Antonio Presti nell'ambito del progetto "Viaggio in Sicilia… verso Librino, la Sicilia vista con gli occhi del mondo".
...

AnsaService
Domenica 18 Gennaio 2004

TAIBO II, DOPO 42 ANNI ENTRA IN CHIESA E SALTA LA MESSA
A Gela lo scrittore sostituisce il parroco sul pulpito
Non entrava in una chiesa dall'età di 13 anni, ma a Gela, nel difficile rione di Sette Farine, dopo 42 anni lo scrittore spagnolo, ma messicano di adozione, Paco Ignacio Taibo II ha rotto l'embargo. Il suo intervento, avvenuto su invito del parroco, si è prolungato oltre il previsto e fatto saltare la celebrazione della messa.
...

AnsaService
Sabato 17 Gennaio 2004

TAIBO II, LO SCRITTORE INCONTRA I LICEALI DI GELA
Terzo giorno a Gela per Paco Ignacio Taibo II, nell'ambito del progetto del "Viaggio in Sicilia - verso Librino" promosso dall'associazione culturale 'Fiumara d'Arte', presieduta da Antonio Presti. Lo scrittore spagnolo ha incontrato gli oltre 300 studenti del liceo classico, con i quali ha avuto una chiacchierata informale.
...

La Sicilia
Sabato 17 Gennaio 2004

"Robin Hood" al petrolchimico
LO SCRITTORE TAIBO TRA I LAVORATORI. "E' sempre tempo di rivoluzioni per le condizioni sociali del mondo" - Robin Hood dal Messico approda al petrolchimico, nel giorno in cui le ciminiere della fabbrica fumano per la prima volta dopo due mesi....

AnsaService
Venerdì 16 Gennaio 2004

TAIBO II A GELA PER UN VIAGGIO NELLA SICILIA DELLE PERIFERIE
Progetto di "Fiumara d'Arte" porterà nell'isola 10 scrittori
È partita da Gela la prima tappa del "Viaggio in Sicilia - verso Librino" un tour che, attraverso percorsi differenziati, raggiungerà il quartiere periferico di Catania, travolto dal degrado..
..

Centonove
Venerdì 16 Gennaio 2004

Poster iniziative
DEVOZIONE ALLA BELLEZZA
L'isola vista con gli occhi del mondo grazie al progetto voluto dal mecenate di Fiumara d'arte. Prima tappa del tour a Gela
Viaggio in Sicilia… verso Librino
Gli itinerari con scrittori internazionali. Da gennaio a maggio a tu per tu con gli abitanti. Una opportunità per farsi leggere, amare, comprendere
..
..

La Sicilia
Venerdì 16 Gennaio 2004

È ARRIVATO IERI LO SCRITTORE MESSICANO
La visita di Paco Taibo che scriverà un libro sulla città
Strappato al suo Messico da Antonio Presti per posare gli occhi, il cuore, la penna su una Sicilia da rispettare, Paco Ignacio Taibo II ha chiuso le pagine dei suo nuovo romanzo su Pancho Villa per aprire la porta di un'isola di cui ama la solarità. Ed eccolo a Gela lo scrittore messicano autore di "Senza perdere la tenerezza", famosa biografia su Che Guevara, padre di detective..
..

La Sicilia
Venerdì 16 Gennaio 2004

LO SCRITTORE MESSICANO A CATANIA PER IL "GRAND TOUR Di SICILIA"
L'utopia di bellezza di Paco Ignacio Taibo II
Sarà un rivoluzionario di passaggio, ma vederlo, sigaretta tra le dita e baffo messicano, e sentirgli proclamare che scrivere, per lui, "è cucinare a fuoco lento", fa ben sperare che qui farà siesta. Ma non quella volgare, quella dei sombreri tv che non muovono un dito se non bevono ghiacciato
.....

Giornale di Sicilia
Venerdì 16 Gennaio 2004

Cultura & Società
IL RILANCIO DI LIBRINO
Lo scrittore spagnolo ieri nel quartiere della periferia catanese per il progetto varato dalla Fiumara d'Arte. E stamattina sarà al Petrolchimico di Gela
TAIBO: "La rivoluzione? Coi libri"
"Possiamo anche vivere coi buchi sui tetti, ma devono lasciarci l'utopia e il pensiero critico. Ciao. Librino". Nella "periferia del mondo" sulla via del riscatto, sbarca lo scrittore della rivoluzione. Quella delle parole, meglio se con le bandiere.....

Gazzetta del Sud
Venerdì 16 Gennaio 2004

Catania Incontro con lo scrittore ospite dell'iniziativa di "Fiumara d'Arte"
Da Librino a Tusa, viaggio letterario da Taibo
Rulli di tamburi e danze propiziatorie per la rinascita di Librino. Si è concluso con un'esibizione degli alunni delle medie l'incontro con lo scrittore Paco Ignacio Taibo nella scuola Campanella Sturzo a Librino
....

AnsaService
Giovedì 15 Gennaio 2004

TAIBO II, SOLO UN LIBRO E LA CULTURA CAMBIERANNO IL MONDO
Scrittore spagnolo a Catania per un viaggio in Sicilia degradata
"Soltanto un libro e la cultura potranno cambiare il mondo, in meglio, perché non si può vivere senza un'utopia". Ne è certo lo scrittore spagnolo, ma messicano di adozione, Paco Ignacio Taibo II che ha spiegato così la sua scelta di partecipare al "Viaggio in Sicilia verso Librino
....

R Culbt
Mercoledì 14 Gennaio 2004

XA1067
MUN EXG ICX:
ITALIA-CULTURA
Taibo II vaja a Sicilia como parte de un proyecto literario
El escritor mexicano Paco Ignacio Taibo II ha emprendido viaje por Sicilia dentro de un proyecto literario en el que collabora junto a autores de diferentes países y del que se espera que nazca un libro sobre la isla italiana.
...

La Repubblica
Mercoledì 14 Gennaio 2004

Taibo "Pancho Villa può aspettare vengo a Gela"
"Gela? Sono molto curioso di vedere questo luogo che non conosco. Per ora non posso far altro che immaginarlo. E così inizia il viaggio". Paco Ignacio Taibo II è l'ospite che dà il via al "Gran Tour di Sicilia", il nuovo progetto ideato da Antonio Presti, presidente dell'associazione Fiumara d'Arte, che coinvolgerà i maggiori scrittori internazionali
....

La Sicilia
Mercoledì 14 Gennaio 2004

Viaggio in Sicilia con il bello
PRESENTATA LA "TRE GIORNI" CULTURALE.
GELA. Arrivano 10 scrittori contemporanei tra cui un biografo di Che Guevara.
Può trovare dimora la bellezza in una città come Gela dilaniata dal degrado urbanistico, in ritardo nei servizi essenziali e strozzata dalla malavita nella sua voglia di crescere?
....

La Sicilia - Vivere
Mercoledì 14 Gennaio 2004

Viaggio in Sicilia - Rivive il mito degli scrittori
Il tema del Viaggio in Sicilia è un archetipo della produzione letteraria di tutti i tempi. Considerato, di volta in volta, momento di iniziazione, incursione nel cuore del Mediterraneo, contatto con una realtà che racchiude in sé il culto del passato e i segni della contemporaneità. Il gran tour è il punto di partenza della nuova iniziativa
....

Giornale di Brescia
Martedì 13 Gennaio 2004

LETTERATURA E SOCIETA' DEBUTTO CON IL CUBANO PACO IGNACIO TAIBO, TRA GELA E CATANIA
Il Grand Tour di dieci scrittori nelle "zone difficili" della Sicilia.
Dieci scrittori internazionali in viaggio nelle zone più difficili della Sicilia che racconteranno il loro tour seguendo itinerari non convenzionali lungo percorsi difficili adesso diventati luoghi simbolo di una regione in continua evoluzione. È l'obbiettivo del progetto "Viaggio in Sicilia verso Librino, la Sicilia vista con gli occhi del mondo", promosso da Antonio Presti, presidente dell'associazione Fiumara d'arte.
...

La Sicilia
Lunedì 12 Gennaio 2004

PRIMA TAPPA DAL 14 AL 19 GENNAIO A TERRANOVA
Parte da Gela il Grand tour di scrittori contemporanei
Il Grand tour degli scrittori contemporanei non partirà da una grande città come Palermo. Il patron di Fiumara d'Arte, Antonio Presti, abituato alle provocazioni, si è innamorato dell'idea di farlo partire da Gela. Prima tappa dal 14 al 19 gennaio: Gela. O meglio Terranova, per sottolineare l'idea della rinascita della città attraverso l'impegno culturale.
...

La Sicilia
Martedì 13 Gennaio 2004

PRIMA TAPPA DAL 14 AL 19 GENNAIO A TERRANOVA
Parte da Gela il Grand tour di scrittori contemporanei
Il Grand tour degli scrittori contemporanei non partirà da una grande città come Palermo. Il patron di Fiumara d'Arte, Antonio Presti, abituato alle provocazioni, si è innamorato dell'idea di farlo partire da Gela.
...

Giornale di Sicilia
Lunedì 12 Gennaio 2004

Viaggio in Sicilia verso Librino con dieci scrittori
Iniziativa di Antonio Presti il primo a debuttare sarà Paco Ignacio Taibo II
FAR RITORNARE GLI SCRITTORI in Sicilia, perché ne riscoprano quella capacità di attrazione fatale - terra, mare, magma, umanità - che sedusse Goethe e Guy de Maupassant. È l'ambizione di Antonio Presti, intellettuale noto nel mondo per la sua "Fiumara d'arte", messinese che ha adottato il quartiere popolare catanese di Librino come "simbolo di tutte le periferie del mondo"..
...

La Sicilia
Lunedì 12 Gennaio 2004

"Gran tour" nelle zone difficili
Scrittori nelle zone a rischio della Sicilia
"Viaggio in Sicilia…verso Librino". È la nuova iniziativa di Antonio Presti, il mecenate di Fiumara d'Arte. Dieci scrittori internazionali visiteranno diverse zone di "difficili" della Sicilia e al termine di ogni viaggio, che si concluderà sempre a Librino, scriveranno un racconto.
...

La Sicilia - Vivere
Sabato 10 Gennaio 2004

MAGAZINE DELLA FAMIGLIA SICILIANA
D'Arte, diretta da Antonio Presti, ha invitato in Sicilia alcuni scrittori di fama internazionale. Gli scrittori sono Paco Taibo II, Meir Shalev, Sergej Bolmat, Joseph O'connor, Rachid Boudjedra, Hernan Rivera Letelier, Daniel Chavarria.
...

La Sicilia
Giovedì 8 Gennaio 2004

A Librino di punta sulla cultura
A Librino, come in tutti i quartieri di città, ci sono le strade a gruviera, ci sono i palazzi che, costruiti con materiali scadenti, rischiano di crollare, c'è povertà, c'è bisogno. Ma non c'è solo questo. A Librino c'è l'iniziativa di Fiumara d'Arte, ci sono le insegnanti e i presidi che si sono scommessi in questa esperienza.
...

   

Vai alla Rassegna Stampa 2006

Vai alla Rassegna Stampa 2005

Vai alla Rassegna Stampa 2003/2

Vai alla Rassegna Stampa Varie

Torna su

Antonio Presti

la biografia

Tesi di laurea e studi
sulla Fiumara d'Arte
Storia della Fiumara
I portatori d'acqua
Nagasawa
La barca dell'invisibile
Consagra
La materia poteva non esserci
 L'appello
al Presidente
della Repubblica
Carlo Azeglio Ciampi
 

 

     

Credits:
antoniobonanno.too.it

antoniobonanno
2003@yahoo.it

Associazione Fiumara d'Arte
Casa d'Arte Stesicorea

Piazza Stesicoro 15 - 95100 Catania

tel./fax 095 7151743

e-mail:
info@librino.org
Albergo-museo "Atelier sul mare"
Via Cesare Battisti 4, Castel di Tusa, 98070 (Me) - tel. 0921 334 295
fax 0921 334 283
e-mail: ateliersulmare@interfree.it
website:
www.ateliersulmare.it