Progetto generale Fiumara d'Arte
2004-2005
Realizzazione
del Museo fotografico all'aperto di Librino
2003-2004
2002
Un chilometro
di tela per Librino
2001


1ª Edizione
Casa degli Artisti

2ª Ed. Casa dei Poeti
3ª Ed. EXTRAordinario

Piano di zona
I quartieri
Istituzioni
Emergenze
Fiumara d'Arte: antonio presti - la biografia

 

SISLEJ XHAFA

LA BIOGRAFIA

Nato in Kosovo, Sisley Xhafa, pur vivendo in Italia prima e a New York ora, in ogni lavoro denuncia con orgoglio la sua appartenenza ad una cultura albanese a cui si sente intimamente legato. I suoi lavori, spesso rievocazione del suo paese d’origine, diventano per lui quasi la rievocazione di una condizione ‘altra’ e autentica rispetto al sistema occidentale irrimediabilmente inserito in una complessa dimensione tecnologica.
I temi dei diritti umani, della clandestinità, della migrazione, del viaggio, estremamente personali ma anche così universali, vengono trattati da Xhafa con intelligenza e ironia anche attraverso l’uso di performances provocatorie e paradossali che vedono il coinvolgimento di altre persone.

Born in Kosovo, Sisley Xhafa, though living first in Italy and now in New York, in each work proudly declares to belong to an Albanian culture to which he feels deeply bounded. His works, often a recall of his country of origin, become for him almost the recollection of a different and authentic condition with respect to the Western system irremediably included in a complex technological dimension.
The topics of human rights, clandestinity, migration, travel - extremely personal yet so universal - are treated by Xhafa with intelligence and irony, also through the use of provocative and paradoxical performances that include the participation of other people.




Nato nel 1970 a Peje, Kosovo; vive e lavora a New York. / Born in 1970 in Peje, Kosovo; lives and works in New York.

Premi e riconoscimenti


2000
Premio Querini-Furla per l'arte, I edizione, Fondazione Querini Stampalia e / and Furla, Venezia (primo premio / first price).

Principali mostre personali


2007
Magazzino d'Arte Moderna, Roma.
Vallèe Verticale, Yvon Lambert, Paris / Parigi.


2006
Srtuztespia, Museo Carlo Zauli , Faenza, (a cura di / curated by Daniela Lotta).
Unplugged, Galerie Michael Neff MN , Frankfurt / Francoforte.
Opportunistisch Naturalistisch, Skuc Galerija, Ljubljana.
Livelihood Raimbow on Broel, Liebaert Projects, ponte di Kortrijk / Kortrijk's bridge, Belgium.
When Mac Goes Black, Yvon Lambert, New York.
Quattro movimenti, Quarter - Centro Produzione Arte, Firenze (a cura di / curated by Sergio Risaliti).*


2005
la Biennale di Venezia - 51. Esposizione Internazionale d'Arte, Padiglione Albania, Venezia.*
Skinheads Swimming, Magazzino d'Arte Moderna, Roma.
Merely, Hoet Bekaert Gallery, Gent.
Yellow Associates in Motion, nell'ambito di / part of Performa05, sedi varie / different venues e / and Yvon Lambert, New York.


2004
Miedo Total, Sala Montcada, Fundaciò la Caixa, Barcellona (a cura di / curated by Teresa Macrì, con / with Adel Abdessemed).*


2003
Vetrine alla Calcografia 2003. L'officina della calcografia, Calcografia - Istituto Nazionale per la Grafica e Palazzo Fontana di Trevi, Roma (con / with Maurizio Donzelli e / and Vedovamazzei).*
Twice upon a time, Magazzino d'Arte Moderna, Roma.*
Luoghi di affezione, Academia Belgica, Roma.
Galerie Drantmann, Bruxelles.
Nivea, W139, Amsterdam (a cura di / curated by Ann Demeester).
PM Zagreb, Croatia (a cura di / curated by Radmila Iva Jankovic).
HDLU - Hrvatsko Drustvo Likovnih Umjetnika, Zagreb.
Galerie Drantmann, Bruxelles.


2002
Galleria Laura Pecci, Milano.
Heavy Metal, Eldorado project room, GAMeC Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo.
Fondazione Teseco per l'Arte, Pisa.
Deitch Projects, New York.


2001
Aarhus Kunstmuseum, Aarhus, Danimarca / Denmark.
Kunsthalle Bern, Project Room, Bern.
Swiss Cultural Institute, New York.
Galleria Laura Pecci, Milano.


2000
Fondazione Adriano Olivetti, Roma.


1999
Hot journey towards heaven, Galleria Placentia Arte, Piacenza.


1997
Action, University College London, London.


1994
Gallery 221 of MCAD Minneapolis, USA.
Centro d'Arte Spazio Tempo, Firenze.


1991
Kunstvalsend Art Gallery, Stavanger, Norvegia.

Principali mostre collettive


2007
Museum of Kortrijk, Kortrijk (a cura di / curated by Veerle Van Durme, Lievan Vandenabeele).
A Forest and a Tree, Kunsthalle Exergasse, Wien / Vienna.


2006
videoReport Italia 04_05, GC.AC- Galleria Comunale d'Arte Contemporanea, Monfalcone (a cura di/curated by Andrea Bruciati).*
Kosovo. Indefinite Rituals, Leonhardi Kultur Projekte, Parc Gross, Karben.
Choosing my religion, Kunstmuseum Thun, Thun (CH) (a cura di/curated by Madeleine Shuppli).
the Kitchen New Video, New Europe New York, mostra itinerante / travelling exhibition (a cura di/curated by Hamza Walker).
Ecce Uomo (33+1 artisti contemporanei da collezioni private), Spazio Oberdan, Milano (a cura di / curated by Gemma De Angelis Testa, Sergio Risaliti).*
Double happiness, nell'ambito del /part ofFestival dell'Economia, Ex Italcementi, Trento.
Palazzo di primavera, Center of Contemporary art, Italia Capolavoro (a cura di/curated by Angelo Capasso).


2005
Arte all'arte 10, installazione permanente, Montalcino (SI) (a cura di / curated by A. B. Oliva, L. Cherubini, E. De Cecco, E. Grazioli, J. Hoet, H. Hanru, F. Matzner, G. Di Pietrantonio, R. Pinto, J. Putnam, J. Sans, P. L. Tazzi, V. Todolì, A. Vettese, G. Williams).*
Intramoenia/Extra Art. Riserve indiane , Castel del Monte, Adria (BA) (a cura di / curated by Achille Bonito Oliva, Giusy Caroppo).
This may be parallele Play Looks Like, Sculpture Center, New York (a cura di / curated by Dafne Ayas).
War is Over, GAMeC - Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo (a cura di / curated by Giacinto Di Pietrantonio, Maria Cristina Rodeschini Galati).*
Summer Show, Shugoarts, Tokio.
First we take Museums, KIASMA Museum of Contemporary Art, Helsinki (a cura di / curated by Jari-Pekka Vanhala).
the Gesture, Macedonian Museum of Contemporary Art, Thessaloniki, Grecia; Quarter - Centro Produzione Arte, Firenze(a cura di/curated by Marina Fokidis e Sergio Risaliti).
Due progetti. Arte a dimensione urbana, GAMeC Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea, Bergamo (a cura di / curated by Giacinto Di Petrantonio).
Videodrome, Elettro+, Firenze (a cura di / curated by Matteo Chini).
Delicious..., sedi varie / different venues Sint-Truiden, Belgio (a cura di/curated by Luk Lambrecht).
A forest and a tree, Yellow Bird Gallery, Bard College - Center for Curatorial Studies, Annandale-on-Hudson (a cura di / curated by Perlin Uran).
Identità & Nomadismo, Palazzo delle Papesse, Siena (a cura di / curated by Lorenzo Fusi).*
Doppia Visione, Magazzino Arte Moderna, Roma (a cura di / curated by Maria Rosa Sossai).
On Sale, Skuc Galerija, Ljubljana (a cura di / curated by Alenka Gregoric, Natasha Petreshin).


2004
La alegria de mis suenos, I Biennale di Arte Contemporanea, Fundacion BIACS, Monasterio la Cartuja de Santa Maria de las Cuervas, Siviglia (a cura di / curated by Harald Szeemann).*
New Video, New Europe. A Survey of Eastern European Video, The Renaissance Society, The University of Chicago, Chicago (a cura di / curated by Hamza Walker).
Seven Sins,, Museion - Museum für moderne und zeitgenössische Kunst / Museo d'arte moderna e contemporanea, Bozen / Bolzano (a cura di / curated by Letizia Ragaglia).*
Le opere e i giorni, Certosa di San Lorenzo, Padula, Salerno (a cura di / curated by Achile Bonito Oliva).
Contemporanity, Museum of Fine Arts, Bishkek, Kyrgyzstan (a cura di / curated by Rodrigo Mallea Lira, Edi Muka, Joa Ljungberg, Yuneikys Villalonga).
Our House on the move, Pavelhaus, Laafeld, Austria;Skuc Galerija, Ljubljana. (a cura di / curated by Natasha Petresin).


2003
G 2003, Vira/Ascona (a cura di/curated by Harald Szeemann).
La Natura dell’Arte, San Lorenzello (BN) (a cura di/curated by Giacinto Di Pietrantonio).
Luoghi di Affezione, Academia Belgica, Roma (a cura di/curated by Angela Capasso).
Tirana Biennale 2, National Gallery of Arts and National Fair Centre, Tiranë.
Beaulieu Art Gallery, Gent.
Salon des Réfusés, Fondazione Bevilacqua La Masa, Venezia.
Galleria Civica d'Arte Contemporanea, Trento (a cura di/curated by Fabio Cavallucci).
Sweet Bitter Harmony, Digital Art Lab, Holon, Israele.
Museum of Contemporary Art of Haifa, Caifa, Israele.
Situazioni, Galleria Civica di Arte Contemporanea, Trento e altri spazi in città / and other venues in the city.
Public Sampler - Projektion I, Dresden.
Hardcore, Palais de Tokyo, Paris.
Blut & Honig - Die Zukunft ist am Balkan, Sammlung Essl, Wien (a cura di / curated by Harlad Szeemann).*


2002
Pause, Gwangju Biennial, Gwangju (a cura di/curated by Hou Hanru).
L'ultima cena, Castel dell'Ovo, Napoli (a cura di / curated by Massimo Sgroi).*
Next Art. 20 musei per l'arte di domani, Sala Murat e / and Fortino Sant'Antonio, Bari.
Shugoarts, Emotional Site, Tokyo.
Open House, Casino Luxembourg - Forum d'art contemporain, Luxembourg.*
Ferrotel: stanze, passaggi e luoghi d'identità, Fuori Uso 2002, Ex Albergo Ferrovieri, Pescara (a cura di / curated by Teresa Macrì, Mario Codognato, Sandro Chia).*
SMK, København.
Kwangju Biennale, Sôul.
Palais de Tokyo, Paris.
Il valore dell'essere, EXTRAordinario, Catania.
L'Arte di Domani, Next, Bari (a cura di Giacinto Di Pietrantonio).
Big Torino 2002, Torino (a cura di / curated by Giacinto Di Pietrantonio, Michelangelo Pistoletto).
Guida, Museion - Museum für moderne und zeitgenössische Kunst / Museo d'arte moderna e contemporanea, Bozen / Bolzano (a cura di / curated by Giacinto Di Pietrantonio).*
L'ultima cena, Napoli (a cura di/curated by Massimo Sgroi).


2001
Egofugal: Fugue from Ego for the Next Emergence, 7th International Istanbul Biennial, Istanbul Foundation for Culture and Arts, Istanbul (a cura di / curated by Yugo Hasegawa).*
Casino 2001, SMAK Stedelijk Museum voor Actuele Kunst, Gent (a cura di / curated by Jeanne Greenberg).*
Uniform, Order and Disorder, P.S.1 MoMA Contemporary Art Center, New York.*
Tirana Biennale 1, National Gallery of Arts and National Fair Centre, Tiranë (invitato da / invited by Michele Robecchi, Lino Baldini).*
Arte al centro - di una trasformazion sociale responsabile, Cittadellarte, Fondazione Pistoletto, Biella.
Artline 5, Borken, Germania / Germany.
Short stories, Fabbrica del Vapore, Milano (a cura di / curated by Roberto Pinto).*
Italian Studio Program 2000-2002, Mostra degli artisti selezionati dalla giuria italiana per l’International Studio Program P.S.1-MoMA, New York 2000-2002, Spazio S8Zero, Palazzo delle Esposizioni, Roma (a cura di / curated by Giacinto Di Pietrantonio).*
The Overexcited Body, Velodromo Vigorelli e / and Palazzo Reale, Milano (a cura di / curated by Adelina von Fürstenberg, Yorgos Tzirtzilakis) (mostra itinerante / travelling exhibition: SESC Pompeia, São Paulo; Université, Genève; Queens Museum, New York).*
Grossy Knol Productions, Belfast.
Finale di partita / Endgame / Fin de partie, Biagiotti Progetto Arte, Istituto Francese, Firenze (a cura di / curated by Pierluigi Tazzi).
Chinese Whispers, apexart, New York.
Manifesta III, Ljubljana, Slovenia (a cura di/curated by Francesco Bonami, Maria Hlavajova e Ole Bouman).
Over the edges, SMAK Stedelijk Museum voor Actuele Kunst, Gent (a cura di/curated by Jan Hoet e Giacinto Di Pietrantonio).
Arte all'Arte 5 , Colle Val d'Elsa (a cura di/curated by Gilda Williams e / and Roberto Pinto).
Ironic, Trevi Flash Art Museum, Trevi (a cura di/curated by Lino Baldini).
Galleria Laura Pecci, Milano.
Premio Querini-Furla per l'Arte, Fondazione Querini Stampalia, Venezia.
Anno Zero, Fondazione Pistoletto, Biella.


2000
Manifesta 3, European Biennial of Contemporary Art, sedi varie / different venues, Ljubljana (a cura di / curated by Francesco Bonami, Ole Bouman, Mària Hlavajovà, Kathrin Rhomberg).*
Over the edges, SMAK Stedelijk Museum voor Actuele Kunst, Gent (a cura di / curated by Giacinto Di Pietrantonio e Jan Hoet).*
Arte all'arte, Arte Continua, San Gimignano e altre sedi / and other venues; installazione a Colle Val d'Elsa (a cura di / curated by Roberto Pinto e Gilda Williams).*
L’Art dans le monde 2000, Pont Alexandre III, Paris (organizzata da Musées et Beaux Arts, Paris).*
Ironic, Trevi Flash Art Museum, Trevi (PG) (a cura di / curated by Lino Baldini).*
Galleria Laura Pecci, Milano.
Talent/um, tolerare. Giovani artisti italiani, mostra degli artisti selezionati per la prima edizione del Premio Querini-Furla per l'arte, Fondazione Querini Stampalia, Venezia (a cura di / curated by Chiara Bertola, Giacinto Di Pietrantonio e Angela Vettese).*
Anno zero, Fondazione Pistoletto, Biella.
Center-Storms, Watou Poëziezomer, Watou, Belgio / Belgium.


1999
Posavsko Muzej, Brezice, Slovenia.
Onufri 99, Galleria Nazionale delle Arti Plastiche, Tiranë.
Il luogo degli angeli, Museo Laboratorio, Città Sant'Angelo (PE) e Villa Bottini, Lucca (a cura di / curated by Renato Bianchini).*
Empty, Galleria Marina Marabini, Bologna.
Atlante. Geografia e Storia della Giovane Arte Italiana, Masedu Arte Contemporanea, Sassari (a cura di / curated by Giuliana Altea, Marco Magnani).*
Super Mega Drops, rassegna di video dall'Archivio C/O careof - Viafarini, Viafarini, Milano (a cura di / curated by Mario Gorni).
Albania oggi, nell’ambito di / part of la Biennale di Venezia - 48. Esposizione Internazionale d'Arte.
They came by taxi, Parabolica Spaces, Berlin.


1998
Soft Bundle, Museo Laboratorio Arte Contemporanea, Città Sant'Angelo (PE) (a cura di / curated by Renato Bianchini).
Welcome, Città Sant'Angelo (PE) (a cura di / curated by Renato Bianchini).
Prigionieri, C/O Careof, Cusano Milanino (MI) (a cura di / curated by Guido Molinari).


1997
Azioni, Centro per l'Arte Contemporanea Luigi Pecci, Prato.
G.A.M.e, rassegna di videoarte e performance, Galleria d'Arte Moderna, Bologna (a cura di / curated by Gino Gianuizzi).
Mostra clandestina, nell’ambito di / part of la Biennale di Venezia - 47. Esposizione Internazionale d'Arte.


1996
Video Brasile, Video Festival International, São Paulo.
I Premio Trevi Flash Art Museum, Trevi Flash Art Museum, Trevi (PG) (a cura di / curated by Paola Nardon).*


1995
Christmas Tree, The Rookery Building, Chicago.

 


 

Antonio Presti

la biografia

Tesi di laurea e studi
sulla Fiumara d'Arte
Storia della Fiumara

I portatori d'acqua

Nagasawa
La barca dell'invisibile
Consagra
La materia poteva non esserci
 L'appello
al Presidente
della Repubblica
Carlo Azeglio Ciampi
 

 

     

Credits:
antoniobonanno.too.it

antoniobonanno
2003@yahoo.it

Associazione Fiumara d'Arte
Casa d'Arte Stesicorea

Piazza Stesicoro 15 - 95100 Catania

tel./fax 095 7151743

e-mail:
info@librino.org
Albergo-museo "Atelier sul mare"
Via Cesare Battisti 4, Castel di Tusa, 98070 (Me) - tel. 0921 334 295
fax 0921 334 283
e-mail: ateliersulmare@interfree.it
website:
www.ateliersulmare.it